Monday, November 5, 2018

Viaggio in Messico Con Un Bambino di Due Anni !


Cari Mini,
questo è un post assolutamente onesto di una mamma e un papà che hanno fatto "il viaggio di nozze" lontanissimi da casa e con un cucciolo di uomo di 2 anni.
Abbiamo deciso di dividere il viaggio in due parti una più stressante e movimentata, il tour , e una più rilassante in un resort in Messico.
La settimana in Messico è stata una mano santa dopo il tour perché eravamo tutti e tre distrutti. Il Barcelo' Maya Resort è stato più di ciò' che potevamo immaginare, cinque Resort in uno e non siamo riusciti neanche a visitarli tutti.
Per i pasti oltre il buffet a tema che ci aspettava ogni giorno, con uno apposta per i bambini, potevamo scegliere di cenare nei ristoranti presenti nel Resort, spaziando dai ristoranti giapponese all'italiano, dal francese al messicano. Lorenzo non ha mai mangiato così' tanto in tutta la sua vita, tranne quando lo allattavo.
Durante il giorno oltre alle attività per i bambini, c'erano 3 piscine, solo nel nostro resort, di cui una per bambini con scivoli di tutte le grandezze, mentre per i più grandi dopo il risveglio muscolare, c'era acquagym alle ore 12 e Zumba alle 16 del pomeriggio.
La sera dopo cena si poteva passeggiare in tutti i Resort, gli sposini senza bambini potevano andare in discoteca o visitare il centro commerciale o la piazza messicana, con tutte le bancarelle che vendevano i prodotti tipici del post. Naturalmente non mancavano le visite guidate fuori dal resort, ma dopo il tour americano noi abbiamo preferito tare in spiaggia la maggior parte della giornata e vedere Lorenzo giocare con la sabbia spensierato.
L'ingresso del Resort

Le nostre valigie erano super light perché il clima in Messico era molto caldo e secco, solo il mattino dell'ultimo giorno ha piovuto ma il resto della giornata ci siamo comunque goduti il mare.
Per avere consigli e non dimenticare nulla ho seguito le indicazioni di due blog in particolare, soprattutto perché ero spaventata da questo primo viaggio in tre lontani da casa , momondo.it e mi prendoemiportovia.it.
Ciò che pero' consiglio assolutamente e di consultare il pediatra del proprio bambino se si fa un viaggio fuori dall'Europa, ad esempio per portare Lorenzo in Messico il pediatra mi ha subito informata di dover fare il vaccino per l'Epatite A. A parte tutto consiglio di essere tranquille e bere sempre l'acque dalle bottigliette e evitare i cibi non cotti, frutti di mare, o cibi troppo spezziati.
Per le cose più futili, consiglio di fare una valigia leggera, cosa che io non ho fatto del tutto,  ho portato ad esempio le lenzuola per il lettino, ma per Lorenzo hanno sempre preparato il letto singolo, ho portato troppi calzini e troppo intimo, che visto il caldo non ha indossato. Mentre consiglio di abbondare in sciarpine di cotone e cappellini oltre che naturalmente in protezione solare e comprare la maglietta creata apposta per proteggere la pelle dei più piccoli dal sole.
Naturalmente promuovo questo tipo di vacanza ma solo se fatta dopo una settimana di tour, infatti due settimane in un resort del genere di sicuro sarei impazzita.
Il Mall
Mentre aspettavamo di entrare al ristorante italiano, Lorenzo e il suo colibri acquistato nel negozio di souvenir del parco Zyon. 
Uno dei corridoi delle camere a piano terra
Fuori dal ristorante Messicano....solo un po' di colore


Noi


2 comments:

i hope you loved my blog...leave a comment if you have some suggestions